cerca CERCA
Lunedì 15 Agosto 2022
Aggiornato: 05:43
Temi caldi

Notizie Flash: 2/a edizione - L'interno (6)

26 marzo 2014 | 15.47
LETTURA: 1 minuti

Cosenza. Quattro punti di ripartenza sono stati tracciati dal premier Matteo Renzi nel corso del suo intervento alla manifestazione pubblica sulla legalita' che si e' svolta in Calabria, a Scalea. ''I fondi europei sono stati spesi male, prendiamo l'impegno a ripartire da noi'', e' il primo punto elencato dal premier. ''Noi -ha proseguito Renzi- abbiamo tirato fuori dai cassetti dei ministeri 3 mld e mezzo di euro, che investiremo nell'edilizia scolastica perche' i nostri studenti e gli insegnanti devono studiare in un ambiente sicuro''. Un altro intervento promesso dal presidente del Consiglio e' dedicato all'ambiente con ''1 mld e mezzo di euro pronto per la tutela del territorio. Troppo spesso -ha aggiunto- c'e' gente che va a piangere i morti per le frane''. Infine ''sentiamo il bisogno, il dovere, la necessita' di dire che la politica non puo' farla solo qualche mostro sacro a Roma ma chiedo un impegno a tutti voi''. La manifestazione sulla legalita' e' stata organizzata dal Partito democratico. Prima del premier ha parlato dal palco il segretario regionale Ernesto Magorno. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza