cerca CERCA
Lunedì 15 Agosto 2022
Aggiornato: 09:14
Temi caldi

Province: Maroni, diminuzione costi con ddl Delrio e' spot da carosello

26 marzo 2014 | 11.30
LETTURA: 1 minuti

'Dispiaciuto non sia passata pregiudiziale di costituzionalita''

Milano, 26 mar. (Adnkronos) - Roberto Maroni, presidente di Regione Lombardia, non crede che il ddl Delrio sull'abolizione delle Province e sulle città metropolitane porterà a un risparmio e a una diminuzione dei costi. "Questo mi fa un po' ridere, è uno spot da carosello",risponde ai cronisti che gli chiedono un commento sulla votazione sul ddl Delrio, avvenuta ieri in Senato, a margine dell'incontro 'Good food in good design' a Palazzo Lombardia a Milano.

"Il problema -domanda Maroni retoricamente- è chi farà le cose che fa ora la Provincia? Aumenteranno i costi, altroché diminuire. Sono pronto a metterlo nero su bianco, vedremo fra un anno chi aveva ragione".

Il governatore lombardo si dice poi dispiaciuto "che non sia passata la pregiudiziale di costituzionalità per tre voti, anche per colpa di alcune assenze tra le file dell'opposizione. È un vero peccato perché avremmo risolto il problema". Dispiacere, da parte di Maroni, anche per la posizione assunta dal "Nuovo Centrodestra, sapendo quanto noi siamo contrari".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza