cerca CERCA
Sabato 13 Agosto 2022
Aggiornato: 13:00
Temi caldi

Sicilia: Ferrandelli (Pd), Crocetta e Raciti scongiurino nuovo Vietnam

26 marzo 2014 | 12.35
LETTURA: 1 minuti

'C'e' pessimo clima tra i deputati all'Ars'

Palermo, 26 mar. - (Adnkronos) - A pochi minuti dal vertice di maggioranza, il deputato regionale siciliano del Pd, Fabrizio Ferrandelli dai social network si rivolge al presidente Rosario Crocetta e al segretario regionale del Pd, Fausto Raciti chiedendogli di "scongiurare un nuovo Vietnam". "La nuova fase - scrive Ferrandelli - non può non tenere conto della crescente questione morale e soprattutto non può passare dalla nomina in giunta di politici o tecnici fedeli a qualche capo corrente. Se questa fosse la logica allora sarebbe più coerente che ci mettessero la faccia loro stessi".

"C'è - continua il parlamentare regionale del Pd - un clima pessimo tra i deputati all'Ars e grande preoccupazione tra i sostenitori delle forze che compongono la maggioranza di governo. La sensazione che ho è che i vertici, in questa fase, non rappresentino le istanze della base. Infatti non c'è soltanto l'esigenza di ripartire ma soprattutto c'è quella di una ritrovata sintonia tra forze politiche, rappresentanti istituzionali, militanti e società".

"O ci sintonizziamo su queste frequenze - conclude - facendo sì che la nuova fase di governo sia armonica, espressione della voglia di innovazione e cambiamento che c'è nella società e all'interno dei partiti o, lo dico a Crocetta e a Raciti, ci apprestiamo a compiere un'operazione di segreterie che rischia di riproporre un Vietnam parlamentare che dobbiamo lasciarci alle spalle. Sarebbe contento qualche politico o burocrate di partito, ma a pagarne il prezzo sarebbero ancora milioni di siciliani".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza