cerca CERCA
Lunedì 08 Agosto 2022
Aggiornato: 05:57
Temi caldi

Ricerca: vita artificiale piu' vicina, creato primo cromosoma di lievito (2)

27 marzo 2014 | 17.42
LETTURA: 1 minuti

Impresa durata 7 anni, chiesto aiuto a 60 studenti universitari

(Adnkronos Salute) - Il lievito, ricordano gli scienziati, 'condivide' con l'uomo circa un terzo dei suoi 6 mila geni. E dei 16 cromosomi che 'impacchettano' il suo genoma, i ricercatori hanno scelto di ricreare il III perché è uno dei più corti e dei più cruciali dal punto di vista genetico. Lo studio, secondo gli autori, è uno dei più significativi avanzamenti nella genetica dei lieviti dal 1996, quando fu mappato l'intero Dna di questi organismi eucarioti.

Per centrare l'impresa, un lavoro titanico durato 7 anni, il team ha utilizzato tecniche di design computer-assistito. Per costruire synIII gli scienziati hanno messo insieme qualcosa come 273.871 coppie di basi di Dna, quindi meno delle 316.667 coppie del cromosoma-modello. Questo perché i ricercatori hanno eliminato il cosiddetto Dna 'spazzatura' (quello che non codifica per alcuna proteina) e le parti che ritenevano non necessarie alla riproduzione e alla crescita. Non solo: nell'operazione di 'ingegneria cromosomica', gli scienziati hanno anche scelto di sacrificare porzioni dei 'geni canguro' (in gergo tecnico 'geni che saltano') che introducono mutazioni nel Dna. Altri set di coppie di basi sono stati invece aggiunti o modificati. Per questo ciclopico lavoro di 'taglia e cuci' l'équipe si è avvalsa della collaborazione di 60 studenti universitari reclutati per il progetto 'Costruisci un genoma', lanciato da Boeke alla Johns Hopkins University.

Il prossimo passo? Sintetizzare cromosomi di lievito più grandi, più velocemente e in modo più economico. Boeke e colleghi, ancora con l'aiuto degli studenti di 'Costruisci un genoma', sono già al lavoro per tagliare questo nuovo traguardo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza