cerca CERCA
Lunedì 08 Agosto 2022
Aggiornato: 13:00
Temi caldi

Torino: tragedia famigliare di Rivalta, autopsia conferma suicidio

27 marzo 2014 | 17.36
LETTURA: 1 minuti

Torino, 27 mar. (Adnkronos) - Si è ucciso accoltellandosi per ben 20 volte Vasile Baran, il romeno di 55 anni trovato martedì in un lago di sangue insieme alla moglie nell'appartamento della figlia a Rivalta di Torino. A confermare che si è trattato di un suicidio è stata l'autopsia, eseguita questa mattina dal dottor Roberto Testi. L'ipotesi su cui stanno lavorando i carabinieri è che l'uomo abbia picchiato a sangue la moglie e poi, probabilmente credendola morta, si sia ucciso. La donna, portata in gravi condizioni con diversi traumi al volto all'ospedale San Luigi di Orbassano, è ancora tenuta in coma farmacologico e la prognosi resta riservata. Le sue condizioni sono stabili.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza