cerca CERCA
Lunedì 08 Agosto 2022
Aggiornato: 20:48
Temi caldi

Rai2: il viaggio di "Virus" nella terra dei secessionisti

27 marzo 2014 | 17.37
LETTURA: 1 minuti

Roma, 27 mar. - (Adnkronos) - Che futuro avrà il piccolo Mattia? Parte dall’ospedale di Mestre la puntata di “Virus- Il contagio delle idee” in onda domani, alle 21.10,su Rai2. Nel reparto maternità è nato in queste ore un bambino proprio nella regione in cui i suoi abitanti si sono espressi per la secessione del Veneto. Un filo rosso che apre il dibattito della puntata. Quando Mattia sarà in prima elementare quale sarà il Paese che troverà? Il suo futuro dipende dalle scelte di oggi su lavoro, burocrazia, fisco e iniquità. Virus viaggerà nella terra dei “secessionisti” il cui malessere, espresso con chiarezza nel recente referendum, non è che la spia di un male che attraversa molti altri Paesi europei. Ma non solo. Per il nostro Fact-checking verranno verificate le affermazioni dell’amministratore delegato di Ferrovie dello Stato, Mauro Moretti, al centro delle polemiche sui superstipendi dei manager.

Come sempre a Virus la lezione di Vittorio Sgarbi. Questa settimana si parlerà di due grandi capolavori entrambi spagnoli che condividono anche lo stesso titolo ma eseguiti in epoche diverse si tratta delle “Meninas” di Diego Velasquez e di Pablo Picasso. Infine per il faccia a faccia di Nicola Porro il protagonista è Claudio Luti, leader di Kartell, l’azienda di design che ha fatto della plastica veri oggetti di culto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza