cerca CERCA
Sabato 13 Agosto 2022
Aggiornato: 07:59
Temi caldi

** Notiziario servizi pubblici ** (5)

28 marzo 2014 | 13.40
LETTURA: 1 minuti

(Adnkronos/Ign) –

Rifiuti: Roma, accordo Ama con ambasciata tedesca per raccolta differenziata

Al via il protocollo di intesa, della durata di 2 anni rinnovabile dalle parti, fra Ama e Ambasciata della Repubblica Federale di Germania per la raccolta differenziata ''porta a porta'' di carta e cartone e del multimateriale (contenitori in vetro, plastica, alluminio, banda stagnata). La convenzione è stata firmata, presso la sede diplomatica tedesca in via San Martino della Battaglia 4, dall'Ambasciatore Reinhard Schäfers e dal Presidente di Ama, Daniele Fortini.

Le strutture di Ama per la raccolta differenziata presso le grandi utenze hanno già provveduto a fornire gratuitamente alla sede dell'ambasciata tedesca appositi ''ecobox'' (e relativi sacchi trasparenti): parte bianchi (per i rifiuti cellulosici) e parte blu (per il multimateriale). Con la stipula del protocollo, sarà avviata una campagna di comunicazione per diffondere, tra i dipendenti e gli utenti, le buone pratiche della raccolta differenziata. Saranno inoltre realizzati incontri periodici di formazione tra i tecnici Ama e il personale.

L'iniziativa, in accordo con l'amministrazione di Roma Capitale, rientra nell'ambito delle attività di promozione e di sviluppo della raccolta differenziata presso le ''Grandi utenze'' (ministeri, palazzi istituzionali, ambasciate, grandi uffici, centri commerciali, accademie, università, ospedali, luoghi di cultura). Tra le sedi diplomatiche che hanno aderito ultimamente al progetto, ricordiamo le Ambasciate di Austria e di Norvegia. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza