cerca CERCA
Lunedì 08 Agosto 2022
Aggiornato: 21:25
Temi caldi

Sanita': lei muore lui in Rianimazione, giallo su 2 coniugi a Chieti

28 marzo 2014 | 17.35
LETTURA: 1 minuti

Asl 2 indaga, per ora escluse malattie a trasmissione aerea

Chieti, 28 mar. (Adnkronos Salute) - Il marito che viene ricoverato in Rianimazione, la moglie che muore prima dell'arrivo in Pronto soccorso. All'ospedale SS.Annunziata di Chieti è ancora giallo sul caso di due coniugi teatini, al centro di un vertice fra tutti i professionisti coinvolti nella vicenda. L'uomo è ancora in prognosi riservata, spiega l'Asl 2 abruzzese, precisando che "le informazioni attualmente disponibili sui due casi portano a escludere patologie legate a una possibile origine infettiva a trasmissione aerea".

"La conclusione - si legge in una nota dell'azienda sanitaria - è scaturita dalla valutazione dell'evoluzione clinica del paziente ricoverato, dei primi risultati degli esami condotti su entrambi i coniugi e da quanto emerso finora dall'autopsia eseguita sul corpo della donna. All'incontro hanno preso parte i medici della direzione sanitaria dell'ospedale di Chieti, dell'Anestesia e rianimazione, delle Malattie infettive, del Pronto soccorso, dei servizi di Medicina legale e di Medicina del lavoro nonché del Dipartimento di prevenzione. Sono ancora in corso indagini che prevedono anche accertamenti ambientali da parte del Dipartimento di prevenzione".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza