cerca CERCA
Mercoledì 17 Agosto 2022
Aggiornato: 02:01
Temi caldi

Consorzio italiano Biogas: Piero Gattoni confermato alla presidenza

28 marzo 2014 | 13.33
LETTURA: 1 minuti

Lodi, 28 mar. (Adnkronos/Labitalia) - Il Consiglio di amministrazione del Cib, Consorzio italiano biogas, ha confermato Piero Gattoni alla presidenza per il triennio 2014-17. Imprenditore agricolo di Lodi, 41 anni, laurea in economia alla Cattolica di Milano, Gattoni ricopre la presidenza del consorzio dal 2011 ed è anche vicepresidente del Consorzio del Parmigiano Reggiano. Alla vicepresidenza è stato confermato Angelo Baronchelli, presidente e fondatore del Gruppo Ab di Orzinuovi, una delle realtà industriali più importanti nei settori della cogenerazione e della valorizzazione energetica di fonti rinnovabili.

L'asse portante del nuovo mandato continuerà a essere la promozione del 'Biogas fatto bene', manifesto che sostiene la produzione di biogas in agricoltura come integrazione al ciclo dell'azienda agricola. Senza competere con le colture alimentari, il biogas valorizza dal punto di vista ambientale il trattamento dei liquami di allevamento e degli scarti vegetali, garantendo energia elettrica rinnovabile, fertilizzanti naturali e in prospettiva, dopo il via libera governativo di dicembre, anche il biometano, in grado di rendere il nostro Paese meno dipendente dalle importazioni di energia da fonti fossili.

"Il biogas agricolo -commenta il presidente Gattoni- è un settore molto giovane nel campo delle rinnovabili, proprio per questo ha ancora ampi margini di sviluppo e innovazione. Consolidare uno dei pochi settori che ha sviluppato una crescita di investimenti e occupazione, portando anche benefici ambientali, è il nostro obiettivo strategico ed è anche l'orgoglio di un gruppo di imprese che ha investito per lo sviluppo del Paese".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza