cerca CERCA
Mercoledì 17 Agosto 2022
Aggiornato: 02:31
Temi caldi

Contratti: Uiltec, siglata ipotesi rinnovo settore ombrelli, bene aumento 116 euro

28 marzo 2014 | 17.37
LETTURA: 1 minuti

Roma, 28 mar. (Adnkronos/Labitalia) - "Dopo un anno dalla scadenza del contratto, siamo riusciti a trovare un accordo che sancisce un aumento salariale nonostante le difficoltà del settore e del momento". Così il segretario generale della Uiltec, Paolo Pirani, al termine della trattativa, che ha portato all'ipotesi di accordo con Anpo-Confindustria per il rinnovo del contratto collettivo nazionale del settore ombrelli, che conta 400-500 addetti circa.

In particolare, l'accordo, scaduto il 31 marzo 2013, prevede un aumento salariale di 116 euro al quarto livello, diviso in quattro tranche (29 euro al 1° marzo 2014, 29 euro al 1° novembre 2014, 29 euro al 1° settembre 2015, 29 euro al 1° marzo 2016). E' poi prevista una 'una tantum' di 300 euro a copertura della vacanza contrattuale, di cui la prima di 150 euro sarà erogata in aprile, la seconda in luglio 2014.

All'interno dell'accordo si prevede poi l'erogazione annuale dell'elemento di garanzia retributiva di 200 euro. "Siamo soddisfatti -ha spiegato il dirigente sindacale- di avere concluso anche questa trattativa. Ora cercheremo di portare a termine l'ultimo dei rinnovi contrattuali del settore tessile e abbigliamento, cioè i tessili vari, 20.000 addetti circa, le cui difficoltà sono ancora legate all'aspetto dell'aumento salariale".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza