cerca CERCA
Mercoledì 17 Agosto 2022
Aggiornato: 02:31
Temi caldi

Crisi: Coldiretti, dagli Usa al Giappone si torna all'agricoltura (3)

28 marzo 2014 | 13.39
LETTURA: 1 minuti

(Adnkronos/Labitalia) - "E' proprio la grande capacità di innovazione che caratterizza le imprese agricole guidate da giovani a livello internazionale", ha affermato il segretario dei giovani della Coldiretti, Carmelo Troccoli, nel suo intervento all'Assemblea generale dell'Organizzazione mondiale degli agricoltori, sottolineando che "proprio in queste imprese si registrano i più elevati livelli di occupazione e redditività".

L'interesse dei giovani è giustificato da nuove opportunità che si stanno consolidando, come ha affermato all'Assemblea il presidente sudafricano dell'Oma, Robert Carlson, spiegando che "la domanda alimentare sta crescendo per la carne, i cereali, ortaggi e frutta, mentre si sta andando verso un mondo con 9 miliardi di persone nel 2050".

A sua volta, il segretario generale, Marco Marzano, ha evidenziato l'importanza della partecipazione degli agricoltori ai processi di innovazione. Ma un ringraziamento ai giovani è venuto anche da Richard Loe, giocatore di rugby degli 'All Blacks', che ha definito i giovani agricoltori "forti, entusiasti, motivati, che possono contare su esperienza, visione e sostegno delle generazioni che li hanno preceduti".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza