cerca CERCA
Domenica 14 Agosto 2022
Aggiornato: 16:13
Temi caldi

Crisi: SuperMoney, 40 anni eta' media di chi richiede un prestito personale (2)

28 marzo 2014 | 13.39
LETTURA: 1 minuti

(Adnkronos/Labitalia) - "Se il passaggio dai 40 ai 50 anni può a volte cambiare la vita -ha commentato Andrea Manfredi, amministratore delegato di SuperMoney- di sicuro sembra influire sulla propensione al rischio di chi richiede un prestito".

"I dati lasciano supporre -ha sottolineato- che la maturità porta a scegliere forme di indebitamento tradizionali, aperte presso le banche o direttamente attraverso il proprio ente previdenziale".

"Al contrario, i più giovani -ha notato Manfredi- sanno che possono rivolgersi al web per ottenere prestiti personali meno costosi e più flessibili, che prevedono ad esempio sistemi per il salto della rata o per la gestione via web. La scelta tra cessione del quinto e prestito personale non è, quindi, solo legata all'appartenenza a una certa categoria di lavoratori, ma a una diversa confidenza rispetto alle novità del credito al consumo".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza