cerca CERCA
Domenica 14 Agosto 2022
Aggiornato: 17:46
Temi caldi

Adnkronos: firmato l'accordo, il comunicato dell'editore

28 marzo 2014 | 17.30
LETTURA: 1 minuti

Roma, 28 mar. (Adnkronos) - Si è chiusa oggi, con la firma di un accordo tra l’Azienda e i Cdr dell’agenzia Adnkronos e di Mak-Multimedia Adnkronos, la vertenza apertasi nel gennaio scorso. Le parti hanno sottoscritto l’accordo alla presenza del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all’Editoria Luca Lotti, al quale il gruppo Adnkronos rivolge un sentito ringraziamento per il ruolo svolto in queste settimane.

Nell’esprimere soddisfazione per l’intesa raggiunta, la società vuole sottolineare come questa metta fine a un periodo di conflittualità interna e consenta di andare oltre, di avviare quel processo di riorganizzazione tecnologica e professionale necessario per garantire un futuro al Gruppo e a quanti vi prestano, a tutti i livelli, la propria opera.

L’accordo di oggi è anche frutto del senso di responsabilità e della apertura sempre mostrata dall’azienda pur in presenza di una situazione di difficile contingenza che ha tra le altre conseguenze prodotto un significativo calo del fatturato. Pur consapevole che l’intesa comporta un ulteriore sforzo economico da parte della Società editrice, l’azienda sottolinea di aver sempre perseguito con convinzione l’obiettivo di trovare un punto di accordo con le redazioni dell’Agenzia e di Mak. E confida che da domani si possa voltare pagina in uno spirito costruttivo e di piena reciproca collaborazione, condizione indispensabile per guardare con fiducia alle nuove sfide professionali. Ancora una volta, il gruppo Adnkronos ritiene di aver mostrato la propria capacità di saper anticipare nei fatti la concreta volontà di crescere e di individuare linee di azione in grado di consentire un ulteriore sviluppo qualitativo all’informazione prodotta. Di voler “costruire il futuro”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza