cerca CERCA
Lunedì 15 Agosto 2022
Aggiornato: 05:43
Temi caldi

Imprese: Isfol, quelle che innovano resistono meglio a crisi (2)

28 marzo 2014 | 13.40
LETTURA: 1 minuti

(Adnkronos/Labitalia) - Le imprese che fanno formazione interna hanno realizzato innovazione di prodotto nel 38,8% dei casi; percentuale che scende al 19,7% per le aziende che non hanno svolto attività di formazione. Le imprese formatrici hanno fatto innovazioni di processo nel 25,3% dei casi, contro al 10% delle non formatrici. Le imprese formatrici che hanno introdotto innovazioni organizzative sono il 36% a fronte del 14,6% delle non formatrici. Andamento analogo relativamente all'innovazione di marketing: si passa dal 22% delle formatrici al 10% circa delle non formatrici.

Nel XIV Rapporto sulla formazione continua, appena realizzato dall'Isfol, sono stati anticipati i risultati di una ricerca sui modelli di governance territoriale per il supporto alla generazione di conoscenze e innovazione, prendendo a riferimento Piemonte, Veneto e Puglia, da cui è emerso che i processi di innovazione sono contraddistinti da un lato dalle relazioni con gli attori esterni all'azienda e dall'altro dalla capacità di assorbimento da parte dell'azienda.

Una dimensione che richiede una cultura organizzativa basata sullo sviluppo delle risorse umane, il sostegno alla loro motivazione e alle capacità di iniziativa e discrezionali, per fare in modo che l'innovazione venga a rappresentare nell'impresa un processo integrato nelle attività aziendali routinarie, condiviso il più ampiamente possibile. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza