cerca CERCA
Domenica 07 Agosto 2022
Aggiornato: 21:54
Temi caldi

Industria: Istat, prezzi produzione fermi a febbraio, -1,4% su anno

28 marzo 2014 | 13.36
LETTURA: 1 minuti

Roma, 28 mar. - (Adnkronos) - "Nel mese di febbraio 2014 l’indice dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali rimane invariato rispetto al mese precedente e diminuisce dell’1,4% rispetto a febbraio 2013". Lo rileva l'Istat, secondo cui "i prezzi dei prodotti venduti sul mercato interno rimangono invariati rispetto a gennaio e diminuiscono dell’1,7% su base tendenziale. Al netto del comparto energetico si registrano variazioni nulle sia in termini congiunturali sia tendenziali".

I prezzi dei beni venduti sul mercato estero, dalla rilevazione "segnano un aumento dello 0,1% sul mese precedente (con un calo dello 0,1% per l’area euro e un variazione positiva dello 0,3% per l’area non euro). In termini tendenziali si registra un calo dello 0,4% (-0,7% per l’area euro e -0,1% per quella non euro)". Riguardo ai contributi settoriali alla dinamica tendenziale dell’indice generale, "per il mercato interno quello più rilevante deriva dal comparto energetico (-1,5 punti percentuali)".

Sul mercato estero, secondo l'Istat, "i contributi più ampi alla diminuzione derivano dai beni intermedi per l’area euro (-0,7 punti percentuali) e dall’energia per l’area non euro (-0,3 punti percentuali). Il settore di attività economica per il quale si rileva la diminuzione tendenziale dei prezzi più marcata, sia per il mercato interno sia per quello estero, è quello della fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati, con diminuzioni rispettivamente del 6,7% e del 7,4%".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza