cerca CERCA
Lunedì 15 Agosto 2022
Aggiornato: 05:43
Temi caldi

Intesa Sanpaolo: Uilca, bene piano su occupazione male su salario

28 marzo 2014 | 17.37
LETTURA: 1 minuti

Roma, 28 mar. (Adnkronos/Labitalia) - "Cogliamo segnali apprezzabili sotto il profilo dell'occupazione, ritenendo positivo che non vi sia, in controtendenza con altre banche, una dichiarazione di esuberi, ma la volontà di ricollocare personale in un contesto proiettato allo sviluppo e alla crescita dei ricavi". Così la Uilca, sindacato dei lavoratori del credito della Uil, parla in una nota del piano d'impresa presentato dal Gruppo Intesa Sanpaolo.

"Crediamo sia comunque necessario un maggiore sforzo a favore della crescita dell’occupazione giovanile. Assolutamente negativa è invece l'assenza di previsioni, nel piano dei costi, di riconoscimenti economici al personale per il 2013 e di recepimento delle richieste sindacali di incrementi salariali nel rinnovo del contratto nazionale", prosegue il sindacato guidato da Massimo Masi.

"Questa impostazione ricalca una posizione dell'Abi di porre sindacato e lavoratori di fronte a una scelta tra occupazione e salario, come fossero aspetti dicotomici. Ribadiamo la nostra totale contrarietà a tale approccio e insistiamo nel rivendicare la possibilità di trovare soluzioni positive su entrambe le questioni nel nuovo modello di banca che proponiamo nella piattaforma di rinnovo del ccnl", conclude la nota.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza