cerca CERCA
Lunedì 08 Agosto 2022
Aggiornato: 05:00
Temi caldi

Ue: React4Economy, molte le sfide economico-sociali per nuovo Parlamento

28 marzo 2014 | 17.31
LETTURA: 1 minuti

Roma, 28 mar. (Adnkronos/Labitalia) - Molte le sfide in termini economici e sociali che si presenteranno al nuovo Parlamento europeo dopo le elezioni del 25 maggio 2014. Questo l'argomento affrontato oggi da alcuni europarlamentari, a Roma, nel corso della conferenza-dibattito React4Economy. L'iniziativa si inserisce nell'ambito della campagna istituzionale del Parlamento europeo 'Act.React.Impact', l'ultimo evento della fase 'React', volta a creare interazione con il pubblico e informazione sui cinque temi scelti dal Parlamento europeo che riguardano più da vicino i cittadini europei: lavoro, ambiente, relazioni internazionali, fondi europei ed economia.

"Sicuramente il Parlamento europeo -dice a Labitalia Niccolò Rinaldi, vicepresidente dell'Alleanza dei democratici per l'Europa- deve riconciliare la dimensione sociale con quella economica, che finora hanno proseguito su binari separati".

"Ai cittadini -sostiene- bisogna dare la possibilità di usufuire dei benefici direttamente nella vita quotidiana. Penso, ad esempio, all'assicurazione universale contro la disoccupazione da finanziare con il bilancio dell'Unione europea. La mia idea di Europa è quella dove si può vivere e trasferirsi ovunque, e provare un sentimento di appartenenza e di felicità comune, sotto la tutela della Carta dei diritti fondamentali per una cittadinanza europea, la cui piena applicazione è il fondamento di una nuova libertà". (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza