cerca CERCA
Lunedì 08 Agosto 2022
Aggiornato: 11:40
Temi caldi

Egitto: governo approva demolizione sede partito Mubarak al Cairo

28 marzo 2014 | 13.32
LETTURA: 1 minuti

Al suo posto un giardino collegato al museo egizio

Il Cairo, 28 mar. - (Adnkronos/Aki) - Il governo del Cairo ha approvato la demolizione dell'edificio a piu' piani che un tempo ospitava la sede del Partito nazional democratico, ovvero il partito del deposto presidente Hosni Mubarak oggi smantellato. Il palazzo, che è stato dato alle fiamme dagli oppositori di Mubarak il 28 gennaio del 2011 durante la 'Giornata della collera', si trova nel centro della capitale egiziana e il terreno sul quale sorge potrebbe essere annesso al vicino giardino del Museo egizio. Il governo, votando per la demolizione dell'edificio che si affaccia sul Nilo, ha spiegato di voler tutelare il patrimonio storico dell'Egitto.

Il 15 dicembre 2012 il ministero egiziano delle Antichita' aveva infatti annunciato il progetto per la costruzione di un giardino al posto dell'edificio che un tempo ospitava il partito di Mubarak, spiegando che nel giardino sarebbero stati piantati alberi egiziani antichi, ma anche documenti a testimonianza dei 18 giorni di rivoluzione del 25 gennaio 2011.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza