cerca CERCA
Lunedì 08 Agosto 2022
Aggiornato: 10:01
Temi caldi

Iraq: assassinato a Mosul presentatore tv candidato al Parlamento

28 marzo 2014 | 13.31
LETTURA: 1 minuti

Baghdad, 28 mar. - (Adnkronos/Aki) - Il presentatore tv Watheq al-Ghadanfari, candidato alle elezioni politiche fissate in Iraq il 30 aprile, e' stato assassinato in un centro commerciale di Mosul, nel nord del paese. Lo hanno riferito fonti irachene della sicurezza citate dall'agenzia d'informazione 'Anadolu'. Al-Ghadanfari e' stato freddato mentre stava aspettando un amico per recarsi a una cerimonia funebre.

Nei giorni scorsi il primo ministro, Nuri al-Maliki, ha ventilato l'ipotesi di un rinvio delle elezioni politiche alla luce delle dimissioni in blocco dell'Alta Commissione elettorale irachena che ha denunciato ''interferenze'' di natura politica e giudiziaria.

"Se l'Alta Commissione elettorale dovesse confermare la sua decisione, questo significa che le elezioni saranno rinviate ed entreremo in un tunnel dal quale forse non saremo in grado di uscire", ha affermato al-Maliki durante un suo discorso trasmesso dalla tv di Stato.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza