cerca CERCA
Mercoledì 10 Agosto 2022
Aggiornato: 22:02
Temi caldi

Rai1: "Linea Verde Orizzonti", in provincia di Pistoia tra piante e fiori

28 marzo 2014 | 13.41
LETTURA: 1 minuti

Roma,, 28 mar. - (Adnkronos) - Piante e fiori saranno i protagonisti della puntata di Linea Verde Orizzonti, in onda domani su Rai1 alle 10.20. Federico Quaranta e Chiara Giallonardo andranno alla scoperta dell’antica tradizione vivaistica della provincia di Pistoia; un’eccellenza italiana che risale alla metà dell'Ottocento. La Toscana vanta, infatti, il 6% della produzione florovivaistica ornamentale a livello europeo.Federico Quaranta andrà alla scoperta della coltivazione delle piante da esterno in vaso e in zolla tipiche dei giardini delle fattorie rinascimentali toscane e l’innesto di nuove varietà di cipresso, resistenti alle malattie, grazie a un progetto di ricerca dell’Istituto per la Protezione delle Piante del CNR.

Visiterà, inoltre, anche un giardino con più di 200 varietà di agrumi provenienti da tutto il mondo, tra cui antiche cultivar delle collezioni medicee del Cinquecento. Ampio spazio anche per il gusto con i segreti della lavorazione del cacao nella Chocolate valley pistoiese e della produzione del Prosciutto Toscano Dop.Chiara Giallonardo, andrà invece, alla scoperta della capitale della Svizzera Pesciatina: Vellano, un borgo medievale che domina la Valleriana, rinominata "Svizzera Pesciatina" dallo storico ed economista ginevrino J.C. Sismondi - in esilio a Pescia alla fine del secolo XVIII - per il ricordo delle verdi vallate della Svizzera. Vellano è anche il capoluogo delle Antiche Castella, dieci borghi che rivivono nelle tradizioni grazie a un Gruppo Storico e a prodotti tipici come il Fagiolo di Sorana, oltre ad essere famosa per la lavorazione della pietra serena, un materiale prezioso tipico dell’architettura toscana.

Non mancheranno i colori dei fiori, che hanno reso Pescia nota nel mondo. Infine Chiara visiterà un vivaio di Gerbere e un museo storico di Bonsai, dove imparerà i segreti di questa arte millenaria.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza