cerca CERCA
Domenica 07 Agosto 2022
Aggiornato: 20:54
Temi caldi

Rai2: ''tg2 dossier'' e gli italiani a meta'

28 marzo 2014 | 17.37
LETTURA: 1 minuti

Roma, 28 mar.-(Adnkronos) - Nella puntata di "Tg2 Dossier", in onda domani alle 23.40 su Rai 2 con una puntata dal titolo “ITALIANI A META’”.

Il figlio di un immigrato nato in Italia, una volta diventato maggiorenne, ha due anni di tempo per chiedere la cittadinanza italiana, che gli verrà concessa solo se ha risieduto legalmente dalla nascita nel nostro paese. Il tempo di attesa per avere una risposta e' di almeno due anni, salvo complicazioni. Se invece raggiunge in Italia i genitori privi di cittadinanza per diventare un italiano a tutti gli effetti dovrà, anche lui, aspettare di avere dieci anni di residenza e un reddito minimo. Una legge ingarbugliata, varata nel 1992, quando il Presidente della Repubblica era Cossiga e a Palazzo Chigi c'era Andreotti. E quando gli stranieri nel nostro paese erano circa quattrocentomila e non quasi cinque milioni come oggi. Una legge da rivedere secondo molti, primo tra tutti il presidente Napolitano. Ma il principio dello ius soli trova ancora ostacoli in parte dell’opinione pubblica e il dibattito va avanti senza una soluzione. Intanto loro - i cosiddetti immigrati di seconda generazione, che frequentano le nostre scuole e le nostre università, parlano la nostra lingua e i nostri dialetti, si sentono e sono parte viva della nostra società - sono costretti a vivere ancora da Italiani a metà.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza