cerca CERCA
Domenica 14 Agosto 2022
Aggiornato: 16:13
Temi caldi

Lazio: Zingaretti, da Regione 132 mln per Piano di zona dei distetti socio-assistenziali

29 marzo 2014 | 12.14
LETTURA: 1 minuti

Roma, 29 mar. - (Adnkronos) - Approvata dalla Giunta regionale del Lazio la delibera sui Piani di zona dei distretti socio-assistenziali che potranno contare su un budget di 132 milioni di euro per il 2014 . L’obiettivo della Regione è assicurare in questo modo la continuità dell’erogazione dei servizi sociali ai cittadini del Lazio ed imprimere una svolta al meccanismo dei Piani di zona, in modo da arrivare pronti alle novità che saranno introdotte dal nuovo sistema di welfare laziale.

“E’ un passo importante quello compiuto dalla Giunta regionale - spiega il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti - che va nella direzione di definire un nuovo modello di welfare, con un incitamento ai comuni e alle associazioni a produrre servizi in forma associata, e con il potenziamento dei servizi socio-sanitari. In attesa delle novità legislative che saranno introdotte dalla riforma del welfare approvata dalla Giunta, siamo orgogliosi di essere riusciti già da quest’anno a razionalizzare la spesa e ridistribuire in modo più efficiente le risorse, con maggiori benefici per i cittadini e con il potenziamento delle politiche di inclusione sociale”.

Per la prima volta viene introdotto il budget unico distrettuale, ovvero l’impegno di spesa della Regione comprenderà fin da subito anche quei finanziamenti nazionali, come il Fondo politiche sociali e il Fondo per le non autosufficienze, che il Governo stanzia successivamente. Quest’anno la Regione ripartisce le risorse sulla base di una previsione sull’assegnazione definitiva: così gli enti locali potranno programmare immediatamente la totalità degli interventi sul territorio invece che in maniera frammentata e con tempi incerti. Inoltre, vengono introdotti nuovi strumenti contabili e organizzativi omogenei a livello distrettuale: il documento finanziario e il regolamento di organizzazione dell’Ufficio di Piano. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza