cerca CERCA
Lunedì 08 Agosto 2022
Aggiornato: 20:48
Temi caldi

Medicina: film svela come riconoscere autismo, serata fondi per corsi operatori

29 marzo 2014 | 15.05
LETTURA: 1 minuti

Roma, 29 mar. (Adnkronos Salute) - Aumentare la capacita' di riconoscere precocemente i campanelli d'allarme dell'autismo attraverso corsi di formazione indirizzati a chi ha maggiore contatto con i bambini tra 0 e 2 anni, anzitutto ai pediatri, ma anche agli operatori degli asilo nido. E' il progetto, primo in Europa, che partirà da Roma con gli asili nido comunali e privati, organizzato dall'Associazione culturale pediatri (Acp). Mediamente ci vogliono 2 anni tra l'inizio dell'indagine da parte dei genitori e una diagnosi certa di autismo.

Il riconoscimento precoce di segni di rischio per questi disturbi può fare la differenza, ed è questo anche il tema principale di 'Ochos pasos adelante', docu-film a cui il 2 aprile a New York sarà tributato uno speciale riconoscimento in occasione della Giornata mondiale dedicata all'autismo. In contemporanea con l'evento organizzato al palazzo di vetro delle Nazioni Unite di New York, all'Auditorium del Massimo di Roma andrà in scena una grande soirée con la proiezione del film-documentario, girato in Argentina dalla regista italiana Selene Colombo, e il concerto di un eterogeneo gruppo di artisti.

Si alterneranno sul palco Danilo Rea, Tosca, Francesco Taskayali, Pier Cortese, Pilar, Federico Ferrandina, Ilaria Graziano & Francesco Forni, Giovanni Baglioni. I corsi di formazione per i pediatri e per gli asili nido e le giornate informative parallelamente previste per i genitori dei bambini che frequentano gli asili nido, invece, avranno inizio a settembre 2014, con la ripresa del nuovo anno scolastico. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza