cerca CERCA
Lunedì 08 Agosto 2022
Aggiornato: 10:20
Temi caldi

Papa: solo chi riconosce la propria fragilita' puo' costruire relazioni solidali (2)

29 marzo 2014 | 12.50
LETTURA: 1 minuti

(Adnkronos) - Il Pontefice pone l'attenzione sulle due opposte culture, quella dell'incontro e quella dell'eclusione, "del pregiudizio. La persona malata - dice Bergoglio - o disabile, proprio a partire dalla sua fragilità, dal suo limite, può diventare testimone dell'incontro: l'incontro con Gesù, che apre alla vita e alla fede, e l'incontro con gli altri, con la comunità''.

''In effetti, solo chi riconosce la propria fragilità, il proprio limite può costruire relazioni fraterne e solidali, nella Chiesa e nella società". Papa Francesco invita a "lasciarsi incontrare da Gesù: solo lui conosce veramente il cuore dell'uomo, solo lui può liberarlo dalla chiusura e dal pessimismo sterile e aprirlo alla vita e alla speranza".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza