cerca CERCA
Domenica 07 Agosto 2022
Aggiornato: 20:54
Temi caldi

Sanita': Ausl Imola, inaugurate attrezzature in ricordo Antonio Manganelli

29 marzo 2014 | 18.42
LETTURA: 1 minuti

Targa in onore del capo della Polizia di Stato scomparso a marzo 2013

Roma, 29 mar. (Adnkronos Salute) - Inaugurate oggi alla Ausl di Imola le attrezzature acquisite con le donazioni in ricordo di Antonio Manganelli, capo della Polizia di Stato prematuramente scomparso il 20 marzo 2013. Come ha ricordato in apertura la direttrice dell'Ausl Maria Lazzarato, il prefetto era stato ricoverato presso il reparto di Medicina 1 del Santa Maria della Scaletta, in due successive occasioni nel settembre 2012, in quanto seguito nella fase finale della sua malattia da Antonio Maestri, direttore della Uoc di Oncologia di Imola.

Lo stesso Maestri ha spiegato come sono stati utilizzati i fondi raccolti - sottolinea una nota - che hanno permesso l'acquisto di 7 monitor per la misurazione automatica di pressione e pulsossimetria, del valore totale di 8.500 euro, a cui si sono aggiunti un televisore 55 pollici e ulteriori fondi che saranno utilizzati per aprire una nuova raccolta per l'acquisto di un visualizzatore elettronico di vene. Maestri ha poi ricordato il proprio incontro umano con il prefetto Manganelli.

La cerimonia si è conclusa con gli interventi commoventi di Emanuela Manganelli, figlia del Prefetto, che lo ha ricordato come grande uomo di Stato, come grande persona e come grande padre, e della moglie Adriana che ha ringraziato tutti i presenti ricordando che la scelta di questo riconoscimento era stato fatto con lo stesso Antonio Manganelli. Al termine tutti i presenti sono stati accompagnati al Day Hospital oncologico dove sono state mostrate le attrezzature ed è stata scoperta una targa a ricordo di Antonio Manganelli.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza