cerca CERCA
Lunedì 08 Agosto 2022
Aggiornato: 20:48
Temi caldi

Gas: Tap, da Ministeri richieste integrazioni e perfezionamento

29 marzo 2014 | 19.27
LETTURA: 1 minuti

Lecce, 29 mar. - (Adnkronos) - ''La Commissione Via presso il Ministero dell'Ambiente e la competente struttura del Ministero dei Beni e Attivita' Culturali, nel quadro dell'esame preliminare dello Studio di Impatto Ambientale e Sociale presentato il 10 settembre del 2013, hanno inviato nei giorni scorsi a Tap due distinte richieste di integrazioni e perfezionamento degli atti''. Lo rende noto la societa' Trans Adriatic Pipeline che sottolinea come si tratti ''di un importante passaggio per il progetto del gasdotto transadriatico che portera' in Italia e, attraverso l'Italia, in Europa, fino a 20 miliardi di metri cubi all'anno di gas naturale proveniente dai giacimenti azerbaigiani del Mar Caspio, aprendo il cosiddetto Corridoio meridionale del Gas e contribuendo in modo significativo alla diversificazione delle fonti di approvvigionamento energetico del Paese''.

L'approdo del gasdotto, finora individuato, e' sulla costa di Melendugno, in provincia di Lecce. ''Dai ministeri -prosegue la nota di Tap- sono arrivate richieste di integrazione di particolari tecnici del progetto (produzione di dettagliati computi metrici, di cartografie di dettaglio per alcune interferenze, ecc. ndr), di precisazioni sulle caratteristiche di alcune lavorazioni o della effettiva configurazione di alcune macchine che verranno utilizzate per la costruzione del gasdotto, di ulteriore documentazione su alcuni particolari dello studio ambientale e cosi' via". (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza