cerca CERCA
Mercoledì 17 Agosto 2022
Aggiornato: 19:08
Temi caldi

Imprese: Visco 'devono cambiare', Squinzi 'noi primi a innovare'/Il Punto (4)

29 marzo 2014 | 19.13
LETTURA: 1 minuti

(Adnkronos) - L'analisi di Visco chiama in causa, seppure indirettamente, anche le banche e il problema del credito alle imprese. E dall'Abi arriva, puntuale, la risposta del presidente Antonio Patuelli, che ritiene "molto condivisibile" l'invito del Governatore della Banca d'Italia ad una maggiore patrimonializzazione delle imprese, anche con risorse proprie degli imprenditori.

"Quando ciò si realizzerà, faciliterà anche nuovi flussi di credito alle imprese che avranno rafforzato il proprio capitale", osserva il numero uno dell'associazione di Palazzo Altieri.

Patuelli, inoltre, concorda "in pieno" col Governatore ''che chiede siano create condizioni più favorevoli alle attività di impresa e alla valorizzazione del capitale umano". Le Istituzioni della Repubblica, sottolinea infatti Patuelli, "hanno anche la responsabilità di compiere le scelte giuste, popolari o impopolari''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza