cerca CERCA
Mercoledì 10 Agosto 2022
Aggiornato: 10:09
Temi caldi

Pa: De Poli (Udc), staffetta generazionale non penalizzi bravi dirigenti

29 marzo 2014 | 14.16
LETTURA: 0 minuti

Roma, 29 mar. - (Adnkronos) - "No a facili slogan. Ciò che deve prevalere è il criterio del merito. La staffetta generazionale non può trasformarsi in uno strumento che fa piazza pulita dei dirigenti bravi. Diciamo no a chi ha l'ossessione di rottamare a tutti i costi". Lo afferma il senatore Udc Antonio De Poli commentando il botta e risposta a distanza tra il ministro dell'Istruzione Stefania Giannini e il ministro della Pubblica amministrazione Marianna Madia sulla staffetta generazionale.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza