cerca CERCA
Sabato 13 Agosto 2022
Aggiornato: 15:44
Temi caldi

Welfare: Cgia, lavoratori dipendenti 'battono' popolo partite Iva 5 a 0 (2)

29 marzo 2014 | 11.26
LETTURA: 1 minuti

(Adnkronos) - “Grazie al taglio dell’ Irpef – osserva il segretario della Cgia Giuseppe Bortolussi – a partire dal prossimo mese di maggio il Governo aumenterà le buste paga dei lavoratori dipendenti a basso reddito di circa 80 euro al mese. Una misura importantissima che noi abbiamo salutato positivamente. Ora, l’Esecutivo intervenga anche a favore degli autonomi che mai come in questi ultimi anni di crisi economica hanno patito le pene dell’inferno'', afferma

''E’ vero che il premier Renzi ha promesso la riduzione dei premi Inail e il taglio del 10 per cento sia dell’Irap sia dei costi dell’energia elettrica. Questi benefici, però, interesseranno soprattutto le medie e grandi imprese e solo in minima parte le micro'', osserva il segretario della Cgia .

“E’ chiaro che con questa comparazione/provocazione – sottolinea Bortolussi – abbiamo voluto mettere in evidenza una cosa: la precarietà nel mondo del lavoro si annida soprattutto tra il popolo delle partite Iva. Detto ciò, la questione non va affrontata mettendo gli uni contro gli altri, ipotizzando di togliere alcune garanzie ai lavoratori dipendenti per darle agli autonomi, ma allargando l’impiego di alcuni ammortizzatori sociali anche a questi ultimi che, almeno in parte, dovranno pagarseli.”

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza