cerca CERCA
Mercoledì 10 Agosto 2022
Aggiornato: 18:22
Temi caldi

Notizie Flash: 3/a edizione - L'economia (5)

29 marzo 2014 | 18.51
LETTURA: 0 minuti

Bari. "Il problema del credito, dal nostro punto di vista, richiederebbe innanzitutto una battaglia, che sto portando avanti personalmente da maggio dell'anno scorso, con il supporto del presidente della Repubblica, e cioè il pagamento dei debiti della pubblica amministrazione a cui è stata messa mano solo in maniera molto modesta: stiamo parlando di poco più di 20 miliardi a fronte di un ammontare complessivo che non si conosce ma che probabilmente è nell'ordine del 100 miliardi". Lo ha detto il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, rispondendo a Bari a una domanda circa il rapporto tra le imprese e il settore creditizio. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza