cerca CERCA
Mercoledì 17 Agosto 2022
Aggiornato: 02:31
Temi caldi

Notizie Flash: 1/a edizione - Lo sport (10)

29 marzo 2014 | 12.53
LETTURA: 0 minuti

New York. La Major League di baseball statunitense ha inasprito il programma antidoping, attraverso sanzioni più severe. Il nuovo accordo, annunciato dalla Major League Baseball (MLB) e dal sindacato dei giocatori, prevede un incremento delle sanzioni. Così, la prima sanzione prevederà una squalifica che passa da 50 ad 80 partite e la seconda infrazione, passa da 100 a 162 gare, una stagione completa. La terza prevederà la squalifica a vita. L'accordo, il più severo in otto anni, serve per rinforzare la politica antidoping del baseball che è stato troppo permissivo sull'uso delle sostanze proibite per anni.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza