cerca CERCA
Mercoledì 17 Agosto 2022
Aggiornato: 02:31
Temi caldi

Notizie Flash: 1/a edizione - Lo sport (8)

29 marzo 2014 | 12.53
LETTURA: 1 minuti

Sepang. "Abbiamo ottenuto un quarto ed un sesto posto in condizioni difficili e poi c'è stato il contatto in Q2 con Fernando e i ragazzi hanno fatto un lavoro straordinario in condizioni estreme per sostituire un braccetto della sospensione in tempi da record". Sono le parole del team principal della Ferrari, Stefano Domenicali, a Sky, al termine delle qualifiche del Gp di Malesia dove le Ferrari di Fernando Alonso e Kimi Raikkonen hanno chiuso, rispettivamente al quarto e al sesto posto. Alonso nella Q2 ha avuto un contatto con la Toro Rosso di Daniil Kvyat che lo ha costretto a rientrare ai box e cambiare la sospensione."Dobbiamo essere soddisfatti anche se altri vanno forte, ma partiamo dal lato pulito della pista e vediamo come si svolge la gara domani, peccato per terzo posto ma Rosberg ha fatto alla fine un giro straordinario. Complimenti ancora ai ragazzi che hanno lavorato in maniera straordinaria e su questo sappiamo di avere un vantaggio su tanti altri", ha concluso Domenicali, parlando del lavoro svolto ai box durante le qualifiche. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza