cerca CERCA
Mercoledì 17 Agosto 2022
Aggiornato: 16:20
Temi caldi

Notizie Flash: 3/a edizione - Lo sport (6)

29 marzo 2014 | 18.54
LETTURA: 0 minuti

Londra. Il Manchester United cala il poker e passa per 4-1 sul campo dell'Aston Villa. I red devils, reduci dal k.o. casalingo nel derby, cominciano male il match valido per la 32a giornata della Premier League.L'Aston Villa va in vantaggio con Ashley Westwood al 13' ma non può resistere al ritorno degli ospiti. Wayne Rooney ribalta il risultato nel primo tempo (20' e rigore al 45'), nella ripresa Juan Mata (57') e Javier Hernandez (90') blindano il successo che allontana il pericolo di esonero per il manager David Moyes. Con 54 punti, lo United rimane settimo in classifica. L'Aston Villa resta fermo a 34, a metà della graduatoria. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza