cerca CERCA
Lunedì 08 Agosto 2022
Aggiornato: 12:35
Temi caldi

Europee: Alfano, Fi da venti giorni litiga su candidature

29 marzo 2014 | 18.35
LETTURA: 1 minuti

Agrigento, 29 mar. - (Adnkronos) - "Noi stiamo andando oltre la Prima Repubblica con la riforma del Senato, mentre quelli di Forza Italia da venti giorni non fanno che litigare sulle candidature alle Europee, ma candidino chi vogliono, basta che facciano il bene dell'Italia". Lo ha detto il ministro dell'Interno e leader del Ncd Angelino Alfano alla convention di Agrigento. "Abbiamo avuto ragione e dobbiamo continuare ad andare avanti, la nostra prospettiva e' chiara -dice ancora- Chi ritiene che questo governo sia il migliore o anche l'ultima spiaggia e non e' di sinistra puo' votare solo per noi".

"Oggi votare Fi non significa candidarsi alla guida del paese -dice ancora Alfano- perche' non c'e' un progetto di governo chiaro attorno a Forza Italia, mentre noi diminuiamo le tasse, riformiamo le istituzioni e costruiamo insieme una grande area di chi pensa che la sinistra sia sconfiggibile".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza