cerca CERCA
Domenica 14 Agosto 2022
Aggiornato: 16:13
Temi caldi

Province: Rotondi, sono le Regioni vero fattore dissesto finanza pubblica

29 marzo 2014 | 19.18
LETTURA: 1 minuti

Palermo, 29 mar. - (Adnkronos) - "Altro che le province, venti regioni sono il vero fattore di dissesto della finanza pubblica. La sanità devoluta alla Regione è stato un affare o un corridoio di spreco?". A dirlo all'Adnkronos è stato il parlamentare di Forza Italia e presidente del 'Governo Ombra', Gianfranco Rotondi, a proposito del ddl targato Delrio di riforma delle province.

"Non sono le province la causa del debito pubblico italiano, che è salito in modo crescente dall'istituzione delle regioni: nel '70 era al 60% del Pil, oggi è arrivato al 130 - ha spiegato -. C'è una malattia non diagnosticata: si chiama regioni, sanità alle regioni, clientelismo, classe politica locale che invece di gridare le ragioni dell'autonomia ha gridato quelle delle clientele. Bisogna fare riforme radicali, come quella del lavoro, e per farle - ha concluso Rotondi - occorre mettere in campo soldi veri e toglierli da dove sono buttati".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza