cerca CERCA
Mercoledì 17 Agosto 2022
Aggiornato: 02:31
Temi caldi

Musica: il pianoforte di Danilo Rea al Tor Bella Monaca domani

29 marzo 2014 | 14.47
LETTURA: 1 minuti

Roma, 29 mar. (Adnkronos) - Domani Danilo Rea in concerto al Teatro Tor Bella Monaca di Roma. Il popolare pianista jazz, vicentino di nascita ma fin da giovanissimo romano d'adozione, è il protagonista assoluto del nuovo appuntamento di "Domeniche in musica" (i concerti nati dalla sinergia tra il Teatro Tor Bella Monaca e il Conservatorio "Santa Cecilia" di Roma) in programma domani, domenica 30 marzo, alle ore 11.

Sotto il titolo "La magia dell'improvvisazione" Rea proporrà le sue riletture di celebri melodie, spaziando da grandi pagine dell'opera italiana per arrivare fino ai Beatles e Elton John. Tutti gli riconoscono la capacità di rendere nuovo con le sue improvvisazioni ogni pezzo, senza travisarlo, ma lasciando agli ascoltatori la capacità di riscoprirne ogni nota in una luce sempre nuova. Nella prima parte del concerto improvviserà su Cavalleria rusticana di Mascagni, Bohème e Turandot di Puccini, Carmen di Bizet, dal Mosè e dal Barbiere di Siviglia di Rossini e su altre melodie di Bellini e Verdi. Nella seconda parte passerà ad alcune celebri canzoni degli anni '70, come Your song di Elton John, Here comes the sun di George Harrison e Let it be di Lennon.-McCartney.

Rea ha una formazione classica ed è diplomato in pianoforte classico al Conservatorio "Santa Cecilia", dove ora è tornato per insegnare pianoforte jazz. Da alcuni anni ha trovato nell'improvvisazione sui temi dei grandi compositori del passato - in particolare i compositori di opere, ma non solo - un mezzo per riunire i due aspetti della sua personalità musicale. Ma naturalmente non dimentica e non trascura i grandi del jazz e della canzone moderna, come dimostra anche la sua stretta collaborazione con Gino Paoli.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza