cerca CERCA
Sabato 13 Agosto 2022
Aggiornato: 07:59
Temi caldi

Rai3: "RegionEuropa", il benessere degli animali

29 marzo 2014 | 11.34
LETTURA: 1 minuti

Roma, 29 mar. - (Adnkronos) - Una nuova direttiva per il benessere degli animali e, in particolare, dei cani: a “RegionEuropa” - il settimanale della Tgr curato da Dario Carella, in onda domani alle 11.30 su Rai3 – ne parla l’europarlamentare Cristiana Muscardini, vicepresidente della Commissione per il Commercio Internazionale. La direttiva - che il Parlamento Europeo si prepara a varare – ribadisce il principio base già stabilito dalla Commissione Esecutiva: il benessere degli animali è tra gli obiettivi prioritari di tutela, come per ogni essere vivente. Di qui la necessità di intervenire sul contrabbando dei cuccioli dai Paesi dell’Est, attività criminale gestita ormai dalle mafie presenti nei paesi della Russia ex sovietica e in quelli della ex Yugoslavia, ma anche sui metodi di allevamento e di istruzione di cuccioli e cani adulti, anche nei canili autorizzati.

“L’obiettivo – dice Cristiana Muscardini - è quello di guardare al benessere dei nostri amici a quattro zampe, divenuti ormai da tempo amici preziosi nella cura della depressione, della solitudine degli anziani, e nella crescita dei bambini. Dobbiamo far sì che fra i metodi educativi per i cani siano banditi quei farmaci che riducono chimicamente il cane in schiavitù cerebrale, esattamente come si è fatto per le cure psichiatriche degli essere umani”.

Ancora dall’Europarlamento, le interviste a Paolo Bartolozzi di Forza Italia - Popolari Europei; e Mara Bizzotto, della Lega Nord, sulla difesa dei prodotti dell’agroalimentare e dell’industria ei territori locali contro la delocalizzazione globale; e alla vicepresidente del Parlamento Europeo Roberta Angelilli, dell’Ncd - Popolari Europei, sulla direttiva per le politiche di genere che Bruxelles sta preparando e che sarà cogente per tutti gli stati dell’Ue. Obiettivo, inoltre, su “Optima Erasmus” , il sociality che sponsorizza otto giovani studenti Erasmus per realizzare delle nuove start up. Ne parla Antonio Pirpan di “Optima Italia”, che ha introdotto il progetto nella sede del Parlamento Europeo insieme al vicepresidente vicario dell’Assemblea legislativa europea Gianni Pittella. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza