cerca CERCA
Lunedì 15 Agosto 2022
Aggiornato: 05:43
Temi caldi

F1: Ecclestone stronca motori turbo, ingegneri pensino alla Playstation

29 marzo 2014 | 11.51
LETTURA: 1 minuti

Sepang, 29 mar. - (Adnkronos) - ''Non volevo questi motori. Gli ingegneri dovrebbero pensare alle gare della Playstation''. Bernie Ecclestone, patron del Mondiale di Formula 1, non perde occasione per criticare la svolta del circus, che da quest'anno adotta nuovi motori ibridi V6 turbo. ''Io non li volevo -dice Big Bernie al magazine 'Auto, Motor und Sport'-. Non posso essere considerato il responsabile di questa novità''.

''Perché abbiamo questo regolamento? Perché è stato scritto dagli ingegneri -aggiunge-. Da lì non ci si può aspettare nulla. Dovrebbero riservare energie per le gare virtuali alla Playstation''. E' sbagliato pensare che i nuovi propulsori, considerati comunque ''un'incredibile opera di ingegneria'', consentano di ridurre le spese: ''Ai team -dice- sono costati una fortuna. Dov'è il lato positivo? Io non ne vedo nessuno''.

Il patron del Mondiale è tra coloro che sognano un ritorno dei motori V8: ''Tecnicamente non sarebbe un problema''. La marcia indietro, però, è impossibile. ''I costruttori che hanno investito tanti soldi dovrebbero ammettere l'errore. E la Honda -attesa al rientro nel Mondiale- non potrebbe gareggiare perché non ha motori 8 cilindri''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza