cerca CERCA
Mercoledì 10 Agosto 2022
Aggiornato: 22:02
Temi caldi

Musy: domani si apre nuovo processo a Furchi' in Corte d'Assise (3)

30 marzo 2014 | 16.56
LETTURA: 1 minuti

secondo l'accusa sarebbero tre i motivi di rancore verso il consigliere

(Adnkronos) - Tre i principali motivi di rancore da parte di Furchì individuati dall’accusa: Musy non appoggiò Biangio Andò, figlio dell’ex ministro Salvatore, per una cattedra all’università di Palermo dove era in commissione; non ebbe alcun “ritorno” dalla sua partecipazione alla campagna elettorale; e il naufragio dell’operazione Arenaways, società ferroviaria poi fallita, per la quale Furchì aveva chiesto a Musy aiuto per trovare degli investitori per rilevare l’azienda.

"Sono innocente, quei tre moventi non esistono" ha ribadito lui davanti al gup che lo ha rinviato nuovamente a giudizio lo scorso 25 febbraio. Circostanze di cui si tornerà a parlare da domani in aula davanti alla prima corte d’assise, presieduta dal giudice Pietro Capello.

Le parti civili dovrebbero restare quelle del primo procedimento: la moglie di Musy, Angelica con le quattro figlie e alcuni famigliari, assistiti dagli avvocati Gianpaolo e Valentina Zancan, e il Comune di Torino a cui si è aggiunta di recente l’Università del Piemonte Orientale dove Musy insegnava.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza