cerca CERCA
Lunedì 08 Agosto 2022
Aggiornato: 12:38
Temi caldi

Fumetti: Comicon torna a Napoli, nei luoghi della cultura con mostre e incontri

30 marzo 2014 | 15.31
LETTURA: 1 minuti

giunto alla sedicesima edizione, si festeggiano i 90 anni del Giornalino

Napoli, 30 mar. - (Adnkronos) - Fumetti, incontri, dibattiti, mostre e gli immancabili cosplay: torna a Napoli Comicon, il salone internazionale del fumetto, giunto alla sedicesima edizione. La rassegna vera e propria si terrà negli spazi della Mostra d'Oltremare dall'1 al 4 maggio; nell'attesa però il programma della manifestazione ha il via con Comic(on)off, la rassegna che anche nella primavera 2014 invaderà con fumetti e mostre i luoghi di cultura della città. Si parte con una celebrazione: i 90 anni del Giornalino, una delle testate storiche del panorama del fumetto italiano.

Debuttando nell'ottobre del 1924, il Giornalino si conferma il settimanale per ragazzi più longevo d'Europa. Comicon Edizioni e il Salone Napoli Comicon celebrano la ricorrenza, dedicando alla storica rivista l'annuale appuntamento espositivo incentrato sulle grandi realtà editoriali del mondo della 'nona arte', pubblicando un ampio saggio sul Giornalino, riccamente illustrato, nella collana “I Libri di Comicon”. La mostra e il libro vanno di pari passo nel delineare cronologicamente e tematicamente l'importanza del settimanale d'ispirazione cattolica nello sviluppo della cultura del nostro Paese, e dell'educazione di tanti appassionati.

'Il glorioso Giornalino: 90 anni di educazione e avventura a fumetti' ripercorre la storia editoriale del settimanale illustrato per ragazzi: un percorso lungo quasi un secolo che accompagna i grandi passaggi storici dell'Italia, dalla dittatura fascista all'epoca attuale digitale. Il viaggio comincia dall'intuizione di don Giacomo Alberione e dalla fondazione della Società San Paolo, lo storico marchio piemontese che ancora oggi edita la rivista, e passa in rassegna l'infinita galleria di personaggi originali del Giornalino, da Pinky a Larry Yuma, dal commissario Spada a Capitan Erik, da Pon Pon a Petra chérie, ai quali si affiancano quelli su licenza (spesso disegnata da autori de il Giornalino), come gli Hanna&Barbera e i Looney Tunes, e ancora Asterix, Lucky Luke, Popeye, i Puffi, le Tartarughe Mutanti Ninja, Spider-Man e i supereroi Marvel, la saga di Star Wars, le Winx. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza