cerca CERCA
Mercoledì 17 Agosto 2022
Aggiornato: 02:31
Temi caldi

Letteratura: dal 2 al 5 aprile a Venezia 'Incroci di civilta' 2014' (6)

30 marzo 2014 | 16.53
LETTURA: 1 minuti

(Adnkronos) - Un’altra novità apre la giornata di venerdì 4 aprile: le geografie del gotico, una sezione a tema che presenta un dialogo tra Naomi Alderman giovane scrittrice inglese appassionata di nuove tecnologie, ideatrice e sceneggiatrice di videogiochi e Noémi Szécsi una delle più brillanti voci della nuova letteratura ungherese che con la sua opera d’esordio La vampira snob esplora le nuove possibilità del gotico. Il nuovo libro di Naomi Alderman, Il vangelo di bugiardi (Nottetempo), esce proprio nei giorni del festival in prima assoluta in Italia. Da ricordare che Noémi Szécsi porta per la prima volta l’Ungheria a Incroci di civiltà.

La poesia russa di Sergej Stratanovskij, figura di spicco della letteratura clandestina, è al centro dell’incontro organizzato in collaborazione con lo CSAR (Centro Sudi sulle Arti della Russia) nella mattinata di venerdì 4 aprile, ore 11.30 all’Auditorium S. Margherita. Anche in questo caso, Incroci di civiltà presenta una primizia, la nuova antologia di poesie dell’autore russo edita da Passigli,

Nel pomeriggio, nella sede della Querini Stampalia, è la volta di Abdolah Kader, nato in Iran, ma rifugiato politico in Olanda dalle cui pagine prende forma la storia dell’Iran, dalla modernizzazione forzata dello scià alla vittoria degli Immam e di Abilio Estevéz alle ore 16.00 presenta la sua Cuba tra realismo e magia. Daniel Mendelsohn, critico letterario tra i più ascoltati d’America conversa con Pietro Del Soldà di Radio Rai 3 al Teatrino di Palazzo Grassi alle 21.00. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza