cerca CERCA
Venerdì 12 Agosto 2022
Aggiornato: 05:30
Temi caldi

Notizie Flash: 1/a edizione - La cronaca (6)

30 marzo 2014 | 13.49
LETTURA: 1 minuti

Roma. Ha ferito al fianco con un coltello l'ex fidanzata al culmine di una lite. E' successo a Roma poco prima delle 20 in via Carlo Saraceni, nel quartiere di Torre Angela, dove la coppia di ex fidanzati, probabilmente per motivi sentimentali, ha iniziato a discutere in strada. L’uomo, A.A., ha estratto dalla tasca dei pantaloni un coltello ed ha colpito la ex fidanzata con un fendente che l’ha ferita al fianco sinistro. E’ stato un testimone ad avvisare il 113, dopo aver assistito al violento litigio tra due ex fidanzati, entrambi nigeriani, lui di 36 anni e lei di 34. Dopo pochi minuti due equipaggi del Reparto Volanti ed il personale del 118 hanno raggiunto il luogo della segnalazione e dopo aver prestato un primo soccorso alla donna, l’hanno trasportata in ospedale. Grazie alle informazioni ottenute dal testimone, che ha indicato la direzione di fuga dell’aggressore e ne ha fornito una sommaria descrizione, i poliziotti hanno iniziato le ricerche e lo hanno individuato poco più tardi in Via del Torraccio di Torrenova mentre vagava ancora con gli indumenti sporchi di sangue. Gli agenti lo hanno bloccato ed hanno sequestrato il coltello utilizzato per il ferimento, che l’uomo teneva ancora nascosto nella tasca dei pantaloni. Accompagnato negli Uffici di Polizia è stato arrestato e dovrà rispondere del reato di tentato omicidio, lesioni personali gravi e porto illegale di arma da taglio. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza