cerca CERCA
Domenica 14 Agosto 2022
Aggiornato: 17:37
Temi caldi

Notizie Flash: 2/a edizione - L'estero (5)

30 marzo 2014 | 18.34
LETTURA: 1 minuti

Ankara. Si aggrava ancora il bilancio delle vittime degli scontri fra sostenitori di candidati rivali alle elezioni municipali in Turchia. Secondo quanto riferiscono i media locali, almeno otto persone sono morte ed altre 30 sono rimaste ferite in tutto il Paese. Sei uomini sono rimasti uccisi in una sparatoria tra due famiglie rivali nel villaggio di Yuvacik, nella provincia sudorientale di Sanliurfa, al confine con la Siria. Molte persone sono invece rimaste ferite in un distretto della stessa provincia dopo un'altra lite tra famiglie. Infine, nella provincia meridionale di Hatay, due uomini sono rimasti uccisi in una sparatoria tra i parenti di due candidati alla muncipalità del villaggio di Golbasi. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza