cerca CERCA
Lunedì 08 Agosto 2022
Aggiornato: 09:50
Temi caldi

Notizie Flash: 2/a edizione - Lo sport (9)

30 marzo 2014 | 18.38
LETTURA: 1 minuti

Sepang. ''Non ho fatto passare Bottas e ho fatto bene''. Felipe Massa ha dovuto fare i conti con gli ordini di scuderia già nella seconda gara al volante della Williams. Il brasiliano, dopo anni da numero 2 alla Ferrari, ha ignorato le istruzioni provenienti dal muretto durante il Gp di Malesia.''Valtteri (Bottas, ndr) è più veloce di te'', era il messaggio indirizzato al verdeoro via radio. Massa, però, non ha ceduto la settima piazza al suo partner, che aveva gomme più fresche, e ha tirato dritto. A quanto pare, senza conseguenze traumatiche ai box. ''Ho sentito tutto ma non era così chiaro'', dice Massa. ''Ho fatto la cosa giusta, sto provando a fare il massimo per la squadra e questo è ciò che conta. Sono sicuro che il risultato non sarebbe cambiato se anche lo avessi fatto passare, quindi non ho nessun problema. Forse non mi aspettavo che capitasse una cosa del genere -prosegue- ma ho agito le modo corretto. Mi aspetto che una situazione di questo tipo si verifichi solo nel momento opportuno, ho chiarito le cose e non ho nessun problema''. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza