cerca CERCA
Lunedì 08 Agosto 2022
Aggiornato: 10:03
Temi caldi

Europee: Speranza, lavoriamo a liste forti contro chi vuol sfasciare tutto

30 marzo 2014 | 13.59
LETTURA: 1 minuti

'Follia uscire da Ue, facile andare in una piazza e dire che tutto fa schifo'

Milano, 30 mar. (Adnkronos) - "Ci stiamo lavorando, faremo le liste più forti possibili". Così Roberto Speranza, presidente del gruppo Pd alla Camera, interviene sul tema delle prossime elezioni europee. Le europee "sono un momento decisivo in cui si confronteranno due campi: quello di chi crede che bisogna sfasciare tutto e di chi invece crede che la politica debba provare a cambiare le cose per i cittadini. Il Partito democratico è alla testa di questo campo e queste elezioni europee potranno io credo dire che c'è bisogno di un'altra Europa, ma c'è bisogno di Europa".

Per Speranza "uscire dall'Europa sarebbe una follia che solo qualche demagogo può provare a realizzare", sottolinea. Una sfida che il premier Matteo Renzi punta a vincere con il 40% circa. "Noi -evidenzia a margine di un convegno a Milano- puntiamo a un consenso largo tra gli italiani. Se la politica riacquista la propria credibilità, fa finalmente le cose, dà le risposte ai problemi veri dei cittadini, io penso che dobbiamo avere l'ambizione più alta possibile".

A chi chiede se Grillo riuscirà a superare Forza Italia, l'esponente Pd replica: "Grillo prova a soffiare sul fuoco di una crisi economica senza precedenti. Molti cittadini stanno male e fanno un voto di protesta, questo è comprensibili, ma credo che siamo al tempo delle risposte. E' facile andare in una piazza e dire che tutto fa schifo, perchè però non viene in parlamento e con noi prova a cambiare le cose? Quell'atteggiamento può pagare una o due volte ma alla fine per cambiare la vita dei cittadini c'è bisogno di un'azione di riforme vere come quella che noi, in questi giorni, stiamo provando a fare".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza