cerca CERCA
Domenica 14 Agosto 2022
Aggiornato: 12:06
Temi caldi

Fi: sondaggisti, Storace valore aggiunto, porta vitalita' in casa azzurra

30 marzo 2014 | 14.36
LETTURA: 2 minuti

Piepoli, ricco di consensi - Noto, Berlusconi cerca collante ma si vedra' dopo il 10 aprile

Roma, 30 mar. (Adnkronos) - E' presto per muovere pallottolieri e pesare numeri. Ma la percezione e' positiva: la scelta della Destra di Francesco Storace di incrociare la sua strada con Forza Italia passa il vaglio dei sondaggisti interpellati dall'Adnkronos, che la ritengono un ''valore aggiunto'' in vista delle europee di maggio. ''Storace personalmente ha un 3% in quota. Se ha mantenuto ben coltivato il suo orto, e' ancora 'ricco' di consensi'', spiega Nicola Piepoli, presidente dell'omonimo istituto, ''anche se vedevo l'ex governatore del Lazio camminare piu' verso verso Fratelli d'Italia, con An inglobato. Ma e' una scelta politica, e nella casa azzurra Storace portera' vitalita' anche in vista delle europee''.

''La Destra e' una forza positiva -ribadisce Piepoli- anche perche' Forza Italia tende a discendere qualche gradino. In questo momento e' al 20%, ma sono numeri fragili, bisonera' vedere chi scegliera' come alleati. E Storace e' sicuramente un grande alleato''. Per Antonio Noto, direttore Ipr marketing, ''bisogna capire se la ricerca di nuove alleanze da parte di Berlusconi si fermera' alla Destra o si portera' in un'area piu' moderata. Gli estremi in Italia ormai valgono poco -fa notare l'esperto- Storace e' all'1%, ma nella lista unica per le europee la Destra puo' portare in dote a Fi uno 0,5-0,8%''.

Per l'esperto di sondaggi, pero', c'è dell'altro: ''Il Cavaliere ha nel cassetto un progetto piu' ampio: unire cio' che rimane nel centrodestra, con tutte le sue anime, per poi raggiungere i vari target che compongono questo polo, e puntare alle politiche, forse gia' l'anno prossimo, dopo aver superato bene il banco di prova della corsa per Straburgo''. ''Oggi -rimarca Noto- il partito azzurro e' tra il 20-22%, ma nel'arco di qualche settimana ha perso 2-3 punti percentuali, e Berlusconi ha bisogno di trovare un collante''. L'analista sposta il discorso da qui a qualche giorno: ''Per capire quello che sara' Forza Italia in futuro, bisognera' testare il partito dopo il 10 aprile'', quando è attesa la scelta sull'agibilita' politica di Silvio Berlusconi. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza