cerca CERCA
Venerdì 12 Agosto 2022
Aggiornato: 08:49
Temi caldi

Ncd: Schifani, sfideremo con primarie Fi spostata sempre piu' a destra

30 marzo 2014 | 11.15
LETTURA: 1 minuti

Alfano leader del futuro, Berlusconi fuori gioco non per nostra responsabilita'

Roma, 30 mar. (Adnkronos) - "Noi abbiamo creato il Nuovo centrodestra per non entrare in una Forza Italia diversa da quella del '94. Sta a loro, dunque, munirsi di una identità compatibile con i nostri valori. Noi comunque lavoriamo per unire le forze di centrodestra". Lo afferma il Presidente del Nuovo centrodestra Renato Schifani in una intervista pubblicata su 'Il Messaggero' oggi in edicola. "Ci interessa", prosegue Schifani, "raccogliere il consenso di quei milioni di elettori che non votano più Fi, partendo dalla base, dal territorio e non dal ceto politico".

Schifani evidenzia che Fi "ha cominciato con l'abbandono del governo Letta ed ora prosegue su un percorso di radicalizzazione con la decisione di fare liste comuni con Storace. Questo conferma che noi del Ncd avevamo visto bene quando con Alfano, abbiamo deciso di non entrare in Fi che ha perso la connotazione di partito moderato di centro ed abbraccia posizioni di destra".

Per l'ex presidente del Senato, inoltre, "un leader dentro il Ncd l'abbiamo ed è anche il leader del futuro. La premiership di Berlusconi, non per nostra responsabilità, è destinata a non aver seguito per motivi giudiziari che abbiamo contestato ma dei quali occorre prendere comunque atto. La nostra priorità è l'introduzione dello strumento delle primarie. Su questo sfideremo Fi quandro si andrà alle elezioni".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza