cerca CERCA
Venerdì 12 Agosto 2022
Aggiornato: 03:13
Temi caldi

F1: Domenicali, dobbiamo ancora mettere a posto la Ferrari

30 marzo 2014 | 13.07
LETTURA: 1 minuti

Sepang, 30 mar. - (Adnkronos) - ''Non possiamo essere soddisfatti. Abbiamo cercato di gestire la macchina al meglio, dobbiamo ancora metterla a posto''. Stefano Domenicali, team principal della Ferrari, fotografa così la situazione dopo il Gp di Malesia. Fernando Alonso ha chiuso al quarto posto, mentre Kimi Raikkonen non è riuscito a conquistare nemmeno un punto nella gara condizionata da una foratura nei primissimi giri. ''La gara di Kimi purtroppo è stata rovinata subito dal contatto con Magnussen, poi da dietro si fa sempre fatica a gestire. Raikkonen non era molto contento della vettura, ma è chiaro che quando sei lì dietro diventa tutto più difficile'', dice Domenicali ai microfoni di Sky Sport.

Alonso non è riuscito ad impensierire le Mercedes, che hanno dominato il Gp, e non si è nemmeno avvicinato alla Red Bull, terza con Sebastian Vettel. ''Le Mercedes hanno gestito la gara dall'inizio fino alla fine. Il quarto posto credo sia il massimo che potevamo fare. E' chiaro che non possiamo essere soddisfatti. Fernando credo sia terzo nel campionato piloti, questo ci deve dare la spinta per mantenere la concentrazione sugli aspetti che vanno migliorari'', prosegue. A chi parla di sviluppo progressivo della monoposto, Domenicali replica: ''Io credo che piuttosto che dirlo bisogna farlo, bisogna risolvere i problemi. Quindi poche parole, servono i fatti''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza