cerca CERCA
Lunedì 08 Agosto 2022
Aggiornato: 05:00
Temi caldi

F1: Todt, circus in terapia intensiva

30 marzo 2014 | 10.35
LETTURA: 1 minuti

Sepang, 30 mar. - (Adnkronos) - Jean Todt è preoccupato per il futuro della Formula 1 visti i problemi finanziari di diverse squadre che partecipano al Mondiale. Il presidente della Fia (Federazione internazionale dell'automobilismo) sottolinea in un'intervista al giornale tedesco Welt am Sonntag "che il circus si trova in terapia intensiva. Sono preoccupato c'è il rischio di perdere molte squadre", dice Todt da Sepang dove si sta svolgendo la seconda prova del mondiale.

L'ex team principal della Ferrari difende a gran voce la decisione di tagliare le spese. "Molti team stanno chiedendo aiuto e il nostro compito è ascoltare questo allarme, in tanti vogliono limitare il budget". Il numero uno dell'automobilismo mondiale risponde anche alle critiche sul cambio dei regolamenti introdotti a partire da questa stagione: "Tutto il mondo sta cambiando. Perché la Formula Uno deve rimanere uguale? In quanto sport motoristico più popolare deve dare l'esempio. Inquinamento ambientale, crisi finanziarie, diminuzione delle risorse non si possono negare questi problemi. Se la Formula 1 vuole rimanere il fiore all'occhiello degli sport motoristici deve cambiare".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza