cerca CERCA
Mercoledì 17 Agosto 2022
Aggiornato: 22:13
Temi caldi

F1: Vettel, Mercedes molto avanti e Red Bull ha tanto lavoro da fare

30 marzo 2014 | 14.54
LETTURA: 1 minuti

Sepang, 30 mar. - (Adnkronos) - ''Le Mercedes sono molto avanti, bisogna crescere''. Il terzo posto nel Gp di Malesia deve essere un punto di partenza per la Red Bull: lo dice chiaro e tondo Sebastian Vettel, che a Sepang conquista i primi punti dell'anno dopo il ritiro nel Gp d'Australia. Il Mondiale è cominciato nel segno della Mercedes, che ha vinto i 2 Gp sin qui andati in scena.

''Per la prima volta sono arrivato al traguardo e questo è un grosso passo avanti'', dice il campione del mondo, felice di aver archiviato i tanti problemi emersi durante i test invernali. ''Durante i collaudi, non ci aspettavamo di poter andare subito così bene. Il risultato è positivo ma c'è ancora molto da fare, non è un segreto. In termini di guidabilità non siamo ancora dove vorremmo essere. La Renault sta lavorando molto sul motore, ma la Mercedes sinora ha fatto meglio di tutti e bisogna ammetterlo. Sono più veloci di noi'', aggiunge il tedesco. ''Dobbiamo cercare di rimanere vicino alla Mercedes fino a quando non saremo in grado di sfidarla davvero'', dice ancora.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza